La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

Gentile direttore, Buongiorno. Sono l’organizzatore della serata gay al Sonar o Shamadà! Mi sembra che quello che avete scritto sul vostro giornale sia semplice spazzatura, non potete definire “ serata a luci rosse “un educato e raffinato party gay legale e senza eccessi e la “ lap dance “ vista dai vostri inviati è semplice frutto della loro fantasia perversa. Durante le mie serate si esibiscono drag queen pluripremiate e non spogliarelliste sexy, mi auguro che vi mettiate una mano sulla

Leggi l'articolo e dacci un parere...