La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Oltraggiata lapide dedicata al comandante partigiano Pietro Pandiani. Ignoti hanno deturpato il monumento con scritte firmate da una svastica. Pandiani era l’uomo che comandava del Gruppo “Giustizia e Libertà”, la stessa brigata della quale faceva parte anche il giornalista Enzo Biagi e fu decorato con la medaglia d’argento al valor militare. Sdegno per l’atto vandalico viene espresso dal centro sociale occupato autogestito Cloro Rosso, di via Scoglio del Tonno: “Questo vile gesto è l’ennesimo, triste, esempio del clima di

Leggi l'articolo e dacci un parere...