La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

MASSAFRA - E’ rimasto folgorato mentre eseguiva lavori di tinteggiatura alla facciata del capannone dell’azienda Siat. Ha perso la vita Antonio Scarci, tarantino di 40 anni, dipendente della ditta Fonseca. La seconda tragedia del lavoro nella provincia jonica in poco più di ventiquattro ore. Due morti bianche accomunate dalla analogia e dalla giovane età delle vittime. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri della Compagnia di Massafra intervenuti sul posto insieme ai medici del 118 e ai vigili del

Leggi l'articolo e dacci un parere...