La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

CAROSINO - Qualche bicchiere di troppo, una parola qualunque, ma che era sempre quella sbagliata, ed erano giù botte. E’ così che per mesi la tranquilla vita familiare di Laura, ventisettenne, di Carosino, si è trasformata in un vero e proprio incubo finché la giovane donna, terrorizzata dall’ultimo episodio di violenza scatenato dal marito, ha trovato il coraggio e ha deciso di chiedere aiuto ai Carabinieri. Nel pomeriggio di ieri arriva al 112 la chiamata della donna che chiedeva l’intervento

Leggi l'articolo e dacci un parere...