La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Due assi di finanziamento per oltre 700 milioni di euro. E’ questo il bacino di fondi ai quali può accedere il sito di interesse comunitario dell’Area delle Gravine, grazie all’adozione del piano di gestione. Stamattina alla Provincia la bozza del piano è stata illustrata agli otto comuni interessati (Ginosa, Laterza, Castellaneta, Palagianello, Mottola, Massafra, Crispiano, Statte) per eventuali integrazioni. La Provincia dovrà completare l’iter entro il 30 settembre, poi il piano passerà alla Regione per la definitiva approvazione. Una

Leggi l'articolo e dacci un parere...