La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

GROTTAGLIE - Un agente di polizia penitenziaria in pensione è stato arrestato per aver nascosto una pistola in casa. Gli agenti del locale Commissariato hanno condotto nel carcere del capoluogo il quarantottenne Antonio Russo. I poliziotti nel corso di una perquisizione eseguita nell’abitazione dell’ex agente hanno rinvenuto, nascosta in un comodino della stanza da letto, una pistola scacciacani in metallo, modificata e quindi capace di sparare proiettili veri. L’arma, infatti, ha la canna non piombata, segno evidente di una modifica

Leggi l'articolo e dacci un parere...