La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Per accorgersene bisogna sapere che esiste. Oppure bisogna essere così fortunati da cogliere l’attimo proprio quando i camion carichi di casse di pomodori varcano l’enorme cancello. E’ dietro quella massiccia barriera che si nasconde, bene occultato, il campo. Un terreno coltivato dove arrivano e ripartono rimorchi con il loro carico di ortaggi. Fin qui nulla di particolare se non fosse che quel campo coltivato e destinato alla produzione, è sulla strada che da Taranto porta a Statte. Pochi passi

Leggi l'articolo e dacci un parere...