La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Sbarca in appello una dei casi giudiziari che hanno tormentato il cammino di Giancarlo Cito. Il prossimo 23 giugno all’esame della Corte arriverà l’appello proposto dal pm Maurizio Carbone contro l’assoluzione dell’ex sindaco per il caso “porticciolo turistico”. Vicenda per la quale, all’epoca, per Cito fu spiccato un mandato di cattura che rimase sulla carta grazie alle prerogative riconosciute ai parlamentari Si tratta delle presunte tangenti che sarebbero volate per il progetto di porticciolo a San Vito,

Leggi l'articolo e dacci un parere...