La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Porto e piastra logistica. A rischio i finanziamenti Cipe destinati alle opere infrastrutturali. Una penalizzazione quantificabile in 150 milioni di euro che, se dovesse concretizzarsi, si tradurrebbe in una batosta per il già non florido capoluogo ionico. A lanciare l’allarme è il deputato tarantino del Pd Ludovico Vico. Il rischio è legato al maxi emendamento per la conversione in legge del decreto 112 per la revoca dei fondi Cipe in discussione alla Camera martedì prossimo. Il decreto in discussione

Leggi l'articolo e dacci un parere...