La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Sono stati presi dalla polizia mentre chiedevano il “pizzo” al titolare di un noto bar. Due sorvegliati speciali, il ventiquattrenne Vincenzo Leone e il ventitreenne Nicola Palmisano, sono finiti nella rete degli agenti della sezione “Falchi” della Squadra Mobile. I poliziotti in borghese sono piombati nell’esercizio commerciale, allertati da un cliente. L’avventore aveva notato che i due presunti taglieggiatori stavano discutendo animatamente con il commerciante. Erano andati al bar per chiedere ancora una volta il pizzo di 10mila euro in

Leggi l'articolo e dacci un parere...