La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Paolo Vuto e un suo conoscente litigano per contrasti in affari poco puliti, poi l’altro estrae una pistola, forse una calibro 7.65, e fa fuoco centrando il 30enne all’addome e ad una gamba. Potrebbe essere andato così il ferimento del giovane che é ricoverato in gravi condizioni all’ospedale “SS. Annunziata”. Vuto é nel reparto di Chirurgia e al momento le sue condizioni non permettono un interrogatorio. Gli investigatori, infatti, non escludono che la vittima abbia visto in faccia chi

Leggi l'articolo e dacci un parere...