La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - L’auspicio è che non finisca come Napoli. Ma un primo campanello d’allarme è già suonato. Un enorme cumulo di spazzatura è stato dato alle fiamme ieri notte in viale Unità d’Italia. E’ accaduto nelle vicinanze della piccola zona commerciale vicina alla strada che conduce al depuratore Gennarini. Lì, nell’area di parcheggio, sono andati a fuoco i rifiuti che erano stati depositati, anche al di fuori dei cassonetti, e che presu-mibilmente da alcuni giorni non venivano raccolti. Un atto di bieco

Leggi l'articolo e dacci un parere...