La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Esplode la polemica sul rigassificatore. Priprio all’indomani del rifiuto opposto dal consiglio comunale. Questa volta il casus belli non è se insediare o meno l’impianto. Questa volta il tiro si sposta verso il vertice della Regione. Sul banco degli imputati finisce il governatore in persona. Nichi Vendola avrebbe fatto pressioni sul presidente della Provincia, Gianni Florido, affinché l’ente presieduto dall’ex sindacalista aprisse la strada all’impianto proposto dalla Gas Natural. Il caso assume una valenza istituzionale, perché Vendola dovrà ora

Leggi l'articolo e dacci un parere...