La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Cinquantacinque persone sono state denunciate all’autorità giudiziaria dalla Polizia di Stato perché da tempo organizzavano truffe alle compagnie assicurative. Fingevano incidenti stradali, e facevano in modo di essere risarciti dei danni fisici che dicevano di aver subito. Per riuscire ad effettuare la truffa si servivano di ricettari e timbri sottratti dagli uffici dell’ospedale SS. Annunziata. La grande quantità di richieste di risarcimento, e soprattutto il fatto che non ci fosse corrispondenza tra l’entità dell’incidente stradale e le lesioni fisiche dichiarate

Leggi l'articolo e dacci un parere...