La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Hanno sfasciato mezzo pronto soccorso, minacciato il personale sanitario, ingaggiato una colluttazione con i carabinieri che erano intervenuti per placare gli animi. Un’ora di battaglia la scorsa notte all’ospedale “SS. Annunziata” per l’assalto di tre giovani che hanno letteralmente provocato il panico tra pazienti, medici e infermieri. Il terzetto è stato messo in condizione di non nuocere grazie all’intervento di ben cinque pattuglie di militari dell’Arma. In manette sono finiti i fratelli Daniele e Maurizio Nuzzo, rispettivamente di trentatrè

Leggi l'articolo e dacci un parere...