La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - «La crisi economica mette a dura prova il settore dell’editoria, i più colpiti sono però i rivenditori, ai quali, ultimo e più debole anello della catena, vengono scaricati gli effetti negativi più incisivi». E’ quanto sostengono in un comunicato congiunto il Si.Na.Gi Taranto, la Cisl Giornalai Taranto e la UilTuCs Taranto in merito alla situazione del settore dell’editoria. «A questa situazione - si legge nella nota - si aggiungono le anomalie del sistema distributivo che finiscono per mettere

Leggi l'articolo e dacci un parere...