La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

AVETRANA - Si era intrufolata di soppiatto nell’abitazione di un’anziana sola ed indifesa. Era pronta a fare razzia di tutto quello che la donna teneva in casa. Ma quando le forze dell’ordine ed i cittadini confermano il loro patto, per i malintenzionati i colpi vanno a monte e scattano pure le manette. A fare le spese dell’alleanza per la sicurezza tra lo Stato ed i cittadini è stata la trentenne Maria Horvat, nomade e senza un lavoro fisso che

Leggi l'articolo e dacci un parere...