La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

Caro direttore Una donna di 20 anni ha confessato di aver ucciso la propria figlioletta di appena due settimane, trovata morta nella notte tra domenica e lunedì nella sua culla a Gagliano, quartiere a nord di Catanzaro. Morena Loprete, a seguito di una lite con il marito avrebbe sferrato due coltellate al consorte, colpendolo all’addome e all’orecchio. L’uomo ferito è poi riuscito a fuggire e si trova ora ricoverato in condizioni non gravi nel reparto di chirurgia dell’ospedale di Catanzaro. La

Leggi l'articolo e dacci un parere...