La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Era agli arresti domiciliari ed invece se ne andava in giro ubriaco a bordo di una moto Suzuki, insieme ad un amico. Il 27ennne tarantino, Fortunato Balestra, ha finito però con lo schiantarsi contro un’Opel Corsa che stava attraversando corso Italia, a pochi metri dalla Caserma Doria, sede della Polizia. Così, quello che per il pregiudicato tarantino doveva essere un venerdì notte di baldoria, si è concluso con una corsa all’ospedale SS. Annunziata. Lui è l’amico, infatti, nell’impatto con

Leggi l'articolo e dacci un parere...