La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO-Aveva messo su una centrale dello spaccio nei vicoli della città vecchia.Donato Martiello, un ventiquattrenne già conosciuto dalle forze dell’ordine, é finito nella trappola tesa dai carabinieri del Nucleo Investigativo. I militari in borghese diretti dal capitano Nicola Abbasciano hanno eseguito alcuni appostamenti nel borgo antico ed hanno scoperto ancora una volta, uno stabile abbandonato adibito a centrale dello spaccio dal pusher di turno.I carabinieri del Comando provinciale si sono nascosti in vico Greco ed hanno notato che Martiello si

Leggi l'articolo e dacci un parere...