La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - E’ scoppiata la guerra di mala in città. L’agguato di ieri pomeriggio in centro mette paura e fa ritornare in mente gli episodi più bui degli anni Ottanta- Novanta. Via Duca degli Abruzzi alle cinque del pomeriggio sembrava un campo di battaglia. Ventotto colpi esplosi da motociclisti che impugnavano pistole calibro 7.65 e 9x21.La risposta delle forze dell’ordine no si è fatta attendere con una raffica di perquisizioni e di interrogatori. Mala sotto pressione quindi. I

Leggi l'articolo e dacci un parere...