La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - «Il consumatore va sempre tutelato quindi non contestiamo le modalità dei sequestri, bensì i tempi in cui avvengono i controlli». E’ il parere di Francesco Palmisano, Presidente provinciale di Federalberghi, in merito ai sequestri messi in atto dalle forze dell’ordine ai danni di diverse strutture ricettive della provincia ionica. «Se i locali non sono in regola è giusto che chi di competenza intervenga ma tutto questo non si può limitare solo ed esclusivamente al periodo estivo». Ultimi, in ordine

Leggi l'articolo e dacci un parere...