La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Una nuova bufera si abbatte sul Ctp della Provincia di Taranto. Grazie alla denuncia di un legale tarantino, si scopre che la spa provinciale ha erogato quasi 10mila euro senza bandire neppure una gara per una parte della campagna promozionale per l’iniziativa Discobus. Coinvolti i soliti nomi e la figlia del direttore dello stesso Ctp, Elisabetta Rochira. D’Auria si difende: la legge ci consente di erogare certi importi.

Leggi l'articolo e dacci un parere...