La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Sacchetti della spesa più leggeri e portafogli sempre più vuoti. Aumentano i prezzi, diminuisce il potere d’acquisto, frenano i consumi. E se fino a qualche tempo fa gli italiani avevano cominciato a risparmiare sui beni voluttuari, adesso la cinghia si stringe anche sulle spese di prima necessità. Se il prezzo del pane e della pasta schizza alle stelle, nelle case si preferisce rinunciare ad una rosetta pur di far quadrare il bilancio familiare. Così anche i tarantini sono costretti

Leggi l'articolo e dacci un parere...