La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - L’inziativa “Spiagge Aperte” promossa dal sindacato dei balneari ed accolta dalla Regione Puglia non parte ancora. Dagli operatori della provincia ionica c’era stata ampia disponibilità. L’idea era quella di aprire nelle ore serali gli stabilimenti balneari per incontri di natura culturale. Scrittori ed autori avrebbero cioè dovuto incontrare il pubblico. Un’occasione per dare agli stabilimenti un nuovo significato di contenitore culturale. Ma, come spesso avviene, nel capoluogo ionico il ritardo è una routine. Mentre a Lecce gli appuntamenti

Leggi l'articolo e dacci un parere...