La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Non ci sarebbe stato nulla da ridire. Come ogni anno, di questi tempi, solita riunione prenatalizia per il solito scambio di auguri e di panettoni e il solito discorsetto di fine anno. Da una parte gli impiegati, circa 600, dall’altra la proprietà. Anzi, il proprietario per eccellenza: Emilio Riva, patron dell’Ilva. Tutto secondo routine, dunque? No, perché ieri pomeriggio, intorno alle 16, a rendere frizzante e davvero insolito l’evento, nell’area del Pla1, è stata una presenza sorprendente: quella di

Leggi l'articolo e dacci un parere...