La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Calano gli incidenti, calano i morti, calano i feriti gravi. La mattanza comincia ad essere fermata. Sulle strade di Taranto e provincia finalmente un bollettino meno drammatico. La campagna “Un messaggio per non morire”, si conferma iniziativa che esce dall’evanescente frastuono di parole per collegarsi direttamente alla realtà, quella dei giovani che indubbiamente sono i soggetti più a rischio quando sono alla guida. Il “messaggio” è riuscito a penetrare nei luoghi dei ragazzi, nei loro mondi ed è lecito

Leggi l'articolo e dacci un parere...