La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Vivere in un deposito abbandonato, in condizioni igienico sanitarie pietose, e rubare un po’ d’energia elettrica a chi si prende cura dei rifugiati politici che approdano dalle mostre parti. E’ la triste storia sulla quale hanno fatto luce i poliziotti di quartiere al rione Tamburi. Sono stati loro ad intervenire nella mattinata di ieri presso il centro Taranto Oltre, dove il responsabile lamentava un furto di energia elettrica. Lo stesso responsabile ha dichiarato di aver sorpreso all’interno del

Leggi l'articolo e dacci un parere...