La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - I tarantini sono assai lontani dal sentirsi soddisfatti dal servizio che ricevono dall’Azienda Sanitaria locale TA/1. Questo è il quadro che emerge all’indomani della denuncia, comparsa sul Taranto Sera, sull’accesso bloccato alle visite specialiste per l’applicazione dell’agoaspirato ai noduli tiroidei per i pazienti che devono effettuarla per la prima volta. Oggi piovono letteralmente le segna¬lazioni di chi è rimasto vittima di questo sistema sanitario, che non accenna ad invertire la cattiva tendenza all’intasamento e poi alla chiusura totale delle liste

Leggi l'articolo e dacci un parere...