La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Dramma sfratti in Puglia. Dei 71 Comuni considerati dalla legge (61 dell’89) “a alta tensione abitativa” e che finora avevano sempre goduto di tutte le proroghe concesse dai vari governi, adesso ne restano solo 11, quelli dell’area metropolitana di Bari. Foggia, Brindisi, Lecce e Taranto drammaticamente con le loro emergenze restano dunque fuori dal Decreto Legge. «Come Pd — afferma l’on. Ludovico Vico — avevamo proposto una serie di emendamenti al decreto, ma sono stati tutti respinti. Il

Leggi l'articolo e dacci un parere...