La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

PULSANO - Il primo ha tentato di rapinare un commerciante pulsanese, l’altro di estorcere soldi a sua madre. Due giovani sono stati arrestati, nelle ultime ore, dai carabinieri delle stazioni di Pulsano e Lizzano e della Compagnia di Manduria. A Pulsano i militari dell’Arma diretti dal maresciallo Massimo Madia hanno fermato il trentottenne Tiziano Venere, elemento già noto alle forze dell’ordine. L’uomo ha tentato di portar via l’incasso ad un commerciante del luogo dopo la chiusura del negozio.

Leggi l'articolo e dacci un parere...