La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - Ditte dell’appalto dell’Acquedotto pugliese avrebbero intascato soldi senza aver eseguito i lavori. Tredici denunciati a piede libero in una operazione condotta dai carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Lecce, diretti dal capitano Nicola Candido. Nei guai i rappresentanti di quattro ditte che dovranno rispondere di illecito trasporto e smaltimento di rifiuti speciali e di truffa ai danni dell’Aqp.

Leggi l'articolo e dacci un parere...