La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO - La città avrà una via intitolata alle vittime delle foibe. Lo ha deliberato questa mattina il consiglio comunale, che ha approvato con la sola astensione del consigliere Voccoli (Rifondazione), la proposta presentata dall’atiseino Gianpaolo Vietri, il quale ha anche suggerito di celebrare un convegno su quest’altra pagina buia della storia. A sorpresa in aula era presente il presidente dell’associazione delle vittime e dell’esodo giuliano-dalmata, Pietro Luigi Crasti. Questi ha auspicato una «discussione serena al di là delle appartenenze» ed ha

Leggi l'articolo e dacci un parere...