La presente notizia Ŕ prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

LIZZANO - Si nascondeva in una villa bunker il presunto usuraio che, stamane, Ŕ finito nella rete della Guardia di Finanza. Una serie di telecamere per tenere sotto controllo persone ÔÇťindesiderateÔÇŁ, cuni┬Čcoli e stanze segrete per sfuggire alla cattura. Piscina e palestra per una vita quasi da nababbo. Nonostante la roccaforte, Co┬Čsimo Surgo, 46 an┬Čni, sta┬Čmane Ŕ stato arrestato dai finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Taranto e della Tenenza di Manduria diretti rispettivamente dal capitano Cosmo Virgilio e

Leggi l'articolo e dacci un parere...