La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

TARANTO- Non è solo una questione di “facciata”. In gioco sono anche i destini di quelle poche anime che ancora abitano lì dentro. In quel palazzetto di via Acclavio, sul quale si è allungata l’ombra sinistra della demolizione, ci vivono cinque-sei famiglie. In quello che fino a qualche decennio fa era un popoloso edificio del centro, oggi si avverte tutto il peso del degrado prodotto dal tempo. Ad abitarci non sono rimaste che una quindicina di persone. All’interno si respira una

Leggi l'articolo e dacci un parere...