La presente notizia è prelevata per mezzo di feed Rss del servizio "TarantoSera"

Gentile direttore,approfitto di questa rubrica per rispondere al consigliere comunale Eugenio Introcaso, ed in particolare al suo intervento pubblicato nell’edizione del vostro giornale del 14 maggio scorso.Sono una volontaria Airc da venticinque anni, una di quelle persone da introcaso definite “signore della buona borghesia tarantina” che vendono le azalee per la ricerca contro il cancro, e rispondo al suo riferimento, mi consenta, gratuito ed estemporaneo.Preciso che tra i volontari Airc, come tra quelli delle diverse associazioni, non esistono classi sociali di

Leggi l'articolo e dacci un parere...